Come rilanciare il PSI

  1. Superare ogni tipo di passatismo e nostalgia,sia essa la Rosa nel Pugno così come l’antistorico Vangelo Socialista di Craxi. Le origini del socialismo non sono nè anarchiche,nè tanto meno liberalsocialiste(facenti parte più del Radicalismo storico e del Partito d’Azione che non del PSI).I socialisti Italiani affondano le proprie radici nella Seconda Internazionale e nel marxismo turattiano umanista e riformista.
  2. Guardare al futuro,ai giovani,alla società che si evolve,ed adattarsi ad essa,alle sue nuove usanze,ai suoi nuovi modi di comunicazione e ai suoi costumi,magari denunciandone gli aspetti più biechi proponendo un’ alternativa sociale e umanista.
  3. Fare dell’Italia un paese pienamente europeo,moderno ed efficiente,facendolo così evolvere  ed avanzare verso un nuovo progressismo Democratico Europeo,prendendo come modelli sociali quelli tedeschi,francesi e scandinavi. Puntare ad unire tutte le forze del Progresso in Italia,senza pregiudiziale alcuna e senza paraocchi novecenteschi,in modo tale da riproporre all’interno di una coalizione di Centro-sinistra un area politica simile a quelle delle socialdemocrazie del nord Europa,dai comunisti ai liberalsocialisti,dai cristiano sociali agli ambientalisti,dai riformisti laici sostenitori dei diritti civili ai socialdemocratici sostenitori dei diritti sociali.
  4.  Imparare la lezione sudamericana. L’Italia per molto tempo è stato un paese a metà fra l’Europa e il mediterraneo,un paese latino come quelli sudamericani,ma in mezzo alla cortina di ferro, ha sempre subito ingerenze e pressioni da ogni parte del globo,in particolar modo da due stati,USA e URSS. Questo ha fatto si che in Italia non ci sia mai stato spazio per una reale politica socialdemocratica. Gli estremismi ancora oggi permangono non lasciandoci alcuna possibilità di manovra. Così come la nostra Sovranità Nazionale continua a mancare. Proprio come in Latino America,continente oggi all’avanguardia per il “Rilancio Socialista”, dobbiamo avere il coraggio di ricominciare da capo,cercare di andare oltre la dicotomia destra-sinistra. Ricostruire un nuovo Socialismo del XXI ° secolo. Un socialismo che ,in quanto latino ,rivaluti l’Umanesimo,il senso della Patria ,e riallacci i rapporti con il cristianesimo sociale.
  5. Rilancio del Riformismo,superamento del libertarismo. Una nuova ondata libertaria e anarcoide infesta l’Italia e l’Occidente,è quella della cosiddetta “nuova sinistra” liberal. Erede del 68’,porta avanti temi minoritari e deleteri per la società:Malcostume,degenero,disordine,legalizzazione delle droghe,mancanza di legalità e di rispetto per le istituzioni. Noi in risposta a queste tematiche settarie ed estremiste dobbiamo proporre esattamente il contrario,tematiche che uniscano e accordino la gente,rispondere alle istanze delle masse e dei ceti meno abbienti,assumere un atteggiamento governista e responsabile,risolvere i problemi legati all’Ambiente,alla criminalità e al mondo del Lavoro,dando una maggiore attenzione al problema della Precarietà giovanile.Rilanciare l’economia del paese,incentivare la piccola e media impresa,difendere il salario minimo dei lavoratori e proporne uno nuovo di cittadinanza,combattere aspramente l’evasione fiscale e ogni sorta di spreco pubblico. Proporre un sistema sociale alternativo rispetto a quello dei ceti dominanti.
Annunci

Informazioni su POPVLARES

Nato a Iulia Augusta Taurinorum, di origini osco-sannite e Romano-bizantine. Credo vivamente nei valori dell'Humanitas e in una Patria Romana e Socialista.
Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Da me scritti, Politica, PSI - PSDI, Socialismo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...