Le Camicie Rosse messicane

Le Camicie Rosse (spagnolo: Camisas Rojas) sono state un’organizzazione paramilitare fascista messicana, fondata nel 1930, dal governatore di Tabasco Tomás Garrido Canabal, virulentemente anticattolico e anticlericale, durante il suo secondo mandato. Il gruppo, creato per attuare l’ordine nella provincia, prende il nome dal colore rosso dell’uniforme, pantaloni neri, berretti militari rosso e nero; consisteva di uomini di età compresa tra 15 a 30.

A parte la religione, le Camicie Rosse attaccano anche altre cose che consideravano pregiudizievoli per il progresso ed il quieto vivere, in particolare l’alcol. La loro ideologia base era il fascismo italiano e l’anticlericalismo garibaldino.

Le Camicie Rosse sono state descritte come “truppe di indottrinamento per la campagna contro ‘Dio e la religione'”. Essi sono stati utilizzati anche per attaccare e reprimere i Cristeros, una rivolta contro la persecuzione dei cattolici. Nel 1934 Garrido fu nominato Segretario dell’agricoltura da parte del nuovo presidente Lázaro Cárdenas, sperando di contenere la violenza delle Camicie Rosse in quel modo. Invece Garrido portò le Camicie rosse con sé a Città del Messico, ove agirono in particolare all’Università Nazionale Autonoma del Messico contro gli studenti sia comunisti che cattolici.

Il 30 dicembre 1934, le Camicie Rosse aprirono il fuoco sui cattolici che uscivano dalla Messa presso la chiesa dell’Immacolata Concezione nel Coyoacán, uccidendone cinque e ferendone molti altri. Garrido inviò in carcere agli assassini una bottiglia di champagne, e dichiarò che essi erano sotto la sua protezione. Garrido fu licenziato e poco dopo mandato in esilio a Los Angeles. Non molto più tardi le Camicie Rosse furono sciolte. Garrido morì nel 1943.

fonte presa da Wikipedia

Annunci

Informazioni su POPVLARES

Nato a Iulia Augusta Taurinorum, di origini osco-sannite e Romano-bizantine. Credo vivamente nei valori dell'Humanitas e in una Patria Romana e Socialista.
Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Fascismi, Politica, Socialismo, Storia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...