Bertinotti: “Fiat, modello d’impresa autoritario”

Comunicato stampa
“Cortina InConTra” 2010
Bertinotti: “Fiat, modello d’impresa autoritario”
“La FIAT sostanzialmente dichiara che la fabbrica è un territorio extra
costituzionale luogo in cui non valgono le leggi della Costituzione, del
diritto, dell’ordinamento del Paese, luogo d’imperio in cui l’azienda, in
questo caso si può dire il padrone, decide una sospensione della legge”.
Fausto Bertinotti, presidente della Fondazione Camera dei Deputati,
commenta, ospite di Cortina InConTra, la vicenda della Fiat di Melfi. “Mi
sembra ci siano più piani di lettura – ha continuato Bertinotti – purtroppo
tutti convergenti in una vera e propria regressione della civiltà del lavoro.
Il piano più semplice ed elementare è quello che abbiamo di fronte: uno
scontro, un conflitto tra l’impresa e la legge”.
Secondo Bertinotti c’è poi un piano più complesso che riguarda la civiltà
del lavoro: “Ho letto oggi sul Sole 24 ore un editoriale che dice due cose
inquietanti: la prima è quella secondo cui quello che è in discussione
sarebbe se la produzione in Italia debba seguire le regole mondiali oppure
quelle del Paese. Siccome le regole mondiali non ci sono con tutta
evidenza questa frase tradotta dice: si tratta di sapere se da qui in avanti la
produzione debba svilupparsi senza regole oppure secondo le regole della
democrazia, quelle che la democrazia si darà. Francamente mi sembra una
prospettiva molto allarmante tanto più se la propensione è al primo corno
del dilemma, cioè a produrre senza regole con un solo sovrano che è la
competitività rispetto alla quale si può sacrificare qualunque cosa”.
Sulla Fiat dell’era Marchionne Bertinotti dice: “E’ una grande azienda
multinazionale a baricentro nordamericano che pensa che nella sfida della
globalizzazione vada assunto un modello di organizzazione dell’impresa
intrinsecamente autoritario, accompagnato da una logica autoritaria. Il
metro di misura della produzione spinge verso un meccanismo autoritario
in cui non è accettato né il conflitto sociale né il comportamento
individuale e questa azienda è perciò un’azienda non union per
definizione. Il sindacato o è una funzione dell’impresa oppure bisogna
cacciarlo”.
Infine una riflessione sull’autunno che aspetta l’Italia: “E’ difficile fare
previsioni per l’autunno perché c’è una situazione economica molto
allarmante come si vede da tutti i dati. In questa condizione che avrebbe
bisogno di un progetto di uscita dalla crisi, di un modello di sviluppo, c’è
una desertificazione della politica anzi una crisi del sistema politico. Noi
non siamo di fronte semplicemente a una crisi della maggioranza e
dell’opposizione ma è proprio una crisi del sistema politico. La seconda
Repubblica sta rovinando e noi rischiamo di essere sepolti dalle sue
macerie”. E sul sistema politico: “È vero o non è vero che noi siamo di
fronte alla crisi di questo sistema politico e che ogni maggioranza dà luogo
a quella crisi del sistema politico che andava salvaguardata con il
cambiamento al sistema maggioritario? Vuol dire che è il sistema a essere
malato. Dietro l’illusione decisionistica questo sistema ha incorporato una
demolizione degli elementi della partecipazione democratica, ma ha anche
una sostanziale inefficacia. Il danno e la beffa”.

Advertisements

Informazioni su POPVLARES

Nato a Iulia Augusta Taurinorum, di origini osco-sannite e Romano-bizantine. Credo vivamente nei valori dell'Humanitas e in una Patria Romana e Socialista.
Questa voce è stata pubblicata in Comunismo e PCI, Cultura, Fausto Bertinotti, PSI - PSDI, Socialismo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...