Analisi di un lombardiano-VADE RETRO RINO FORMICA

Rino Formica (persona molto intelligente, ma quando si eccede in intelligenza si cade nella demenzialità) ha scritto sul Riformista un articolo a dir poco atroce.

Negli anni 80′ Formica fu un lucido e preveggente anticipatore della crisi che avrebbe travolto il PSI

Lo stesso non si può dire del Formica di oggi: passano gli anni.

Continuare a ragionare con gli schemi degli anni 80 non serve a nessuno e meno che mai  a chi vuol rifondare la sinistra italiana.

Negli anni 80 ci fu una rottura interna al socialismo italiano tra chi voleva restare socialista (e persistere nella critica democratica al capitalismo) e chi apertamente voleva andare verso lidi che con il socialismo non avevano nulla a che vedere.

Per cui è una frattura che non è componibile e che anzi la crisi del capitalismo liberista accentua.

Pertanto da un lato vi sono coloro che si pongono in continuità con le mistificazioni ideologiche della “modernità” anni 80 ed hanno trovato posto nella destra populista di Berlusconi: una parte. L’altra parte è organica al III polo (Boselli, e fra poco, Nencini) e trova i suoi sponsor ideologici nel nullismo lib-lab di Covatta.

Ma cosa dice Formica? Che i socialisti “berlusconiani dovrebbero abbandonare il cavaliere e prendere l’iniziativa (loro!) di ricostruire una forza socialista in grado di ricomporre la diaspora. Pura follia. Chi sta con Berlsconi non era più socialista già dagli anni 80′.

Questo articolo però ha un merito: segnalare la incolmabile distanza che passa tra chi difende il nucleo duro della cultura socialista ed i postcraxiani e socialberlusconiani.

NOI SIAMO UN’ALTRA COSA! Qualcuno deve difendere e valorizzare nella sinistra quel filone socialista autentico che i Formica e Boselli aborriscono!

 

ps: Formica elesse lo SDI di Boselli quale “pesce pilota” della Costituente Socialista. Quel pesce pilota che lo ha fatta fallire alla grande. Non fidatevi del commercialista barese…

 

PEPPE GIUDICE

Annunci

Informazioni su POPVLARES

Nato a Iulia Augusta Taurinorum, di origini osco-sannite e Romano-bizantine. Credo vivamente nei valori dell'Humanitas e in una Patria Romana e Socialista.
Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Politica, PSI - PSDI, Socialismo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...